L’Associazione

Assocamerestero è l'Associazione delle Camere di Commercio Italiane all'Estero (CCIE) e di Unioncamere, nata alla fine degli anni '80 per valorizzare le attività delle Camere e per diffondere la conoscenza della rete delle CCIE presso le istituzioni italiane ed internazionali e presso le organizzazioni imprenditoriali e i media italiani.

Assocamerestero, secondo quanto indicato nel proprio Statuto, svolge una costante azione di indirizzo strategico per le attività svolte dalle Camere di Commercio Italiane nel mondo a sostegno dell’ internazionalizzazione delle PMI e la promozione del Made in Italy, attraverso un’assistenza specifica, sia sul versante organizzativo che su quello progettuale. La sua funzione di rappresentanza e di lobbying istituzionale è avvalorata dalla continua ricerca di collaborazioni con soggetti pubblici e privati e da un’intensa attività di comunicazione verso gli stakeholders italiani (media, istituzioni e imprese).

Nello svolgimento delle attività volte al perseguimento degli scopi sociali, gli organi rappresentativi e direttivi di Assocamerestero adottano comportamenti improntati a principi di responsabilità etica, sociale, di correttezza, sia all’interno che verso i terzi, come indicato nelle linee guida di indirizzo deontologico dell’Associazione.

Il Consiglio di Amministrazione di Assocamerestero è composto sia da rappresentanti di istituzioni e strutture camerali italiane, che da rappresentanti delle Camere di Commercio italiane all’estero.

 

LE PRINCIPALI ATTIVITA' DELL'ASSOCIAZIONE 

Assistenza e supporto alle CCIE

Assocamerestero punta allo sviluppo organizzativo della rete camerale, che promuove costantemente attraverso azioni di:

  • prima assistenza ai promotori di nuove Camere di Commercio Italiane all’Estero secondo le modalità richieste dal Ministero dello Sviluppo Economico in base alla legge 518/70;
  • orientamento per l’accesso ai co-finanziamenti del Ministero dello Sviluppo Economico e per lo sviluppo di linee progettuali in collaborazione con Sistema camerale italiano, Associazioni di categoria, enti locali, etc.; assistenza in fase di pre-istruttoria dei programmi e in fase di bilancio consuntivo;
  • organizzazione di sessioni di formazione e di aggiornamento professionale di dirigenti e funzionari camerali;
  • sviluppo qualitativo dei servizi offerti dalle CCIE attraverso la gestione del monitoraggio delle attività delle CCIE;
  • supporto alle CCIE per la realizzazione di una progettualità di rete con lo scopo di potenziare la crescita organizzativa del sistema;
  • accoglienza e azioni di servizio ai propri associati nel corso delle loro presenze in Italia offrendo supporto per l’organizzazione di meeting e seminari.

 

PROMOZIONE E COMUNICAZIONE SULLA RETE DELLE CCIE

L'Associazione mira a diffondere la conoscenza del network delle CCIE attraverso l'utilizzo di strumenti informativi e di comunicazione e a rafforzare lo sviluppo di partnership con i principali stakeholders italiani.

In particolare Assocamerestero:

  • realizza accordi e intese-quadro con i principali interlocutori delle CCIE al fine di favorire la realizzazione di progetti/iniziative congiunte;
  • svolge attività di rappresentanza e di lobbying presso le istituzioni italiane e i principali soggetti locali impegnati nella promotion;
  • sviluppa progetti di marketing territoriale con il Sistema camerale italiano;
  • sviluppa azioni di promozione nei confronti di Università e Istituti di formazione italiani e organizza tirocini formativi presso la propria sede e presso le CCIE;
  • cura la redazione di pubblicazioni annuali: il Business Atlas - Guida agli affari nei mercati in cui operano le CCIE e il Who’s Who delle CCIE;
  • organizza annualmente la Convention Mondiale delle CCIE e il Meeting dei Segretari Generali, importanti eventi di comunicazione e di promozione nei confronti dei soggetti istituzionali e del mondo imprenditoriale italiano;
  • collabora con i media nazionali per dare maggiore visibilità ai progetti e alle attività camerali e per consolidare i legami con le business communities italiane.

 

Ultima modifica: Venerdì 11 Settembre 2020