Progetti europei

La Commissione europea ha proposto una serie di programmi destinati a stimolare l’occupazione, la crescita e gli investimenti in tutta l’Unione Europea, in risposta all’evolversi dell’economia mondiale e alle sue implicazioni per l’Europa.

Attualmente i programmi rientrano nel quadro finanziario pluriennale 2014-2020. Le opportunità di finanziamento dell’Unione Europea dimostrano il valore aggiunto del bilancio dell’Unione: dalla ricerca all’occupazione, allo sviluppo regionale e alla cooperazione, dall’istruzione alla cultura, all’ambiente, all’aiuto umanitario e all’energia.

All’interno di questo quadro di politiche e di strumenti, l’Italia si colloca ai primi posti, in Europa, per numero di imprese ed enti che beneficiano di finanziamenti europei a gestione diretta. Lo confermano i dati del portale Sistema di Trasparenza Finanziaria (Fts) della Commissione europea, nel quale sono pubblicati, ogni anno, i riferimenti relativi ai beneficiari dei diversi strumenti.

In questo contesto un ruolo di primo piano è senza dubbio giocato dalle Camere di Commercio Italiane all’Estero (CCIE) che, in Italia, sono rappresentate dall’Associazione delle Camere di Commercio Italiane all’Estero (Assocamerestero). 

Grazie al forte radicamento nei territori in cui operano e all’expertise maturata in moltissimi settori, le CCIE si sono dimostrate controparti affidabili nella costruzione di partenariati vincenti. Sfruttando le collaborazioni transnazionali, maturate nel corso degli anni, tra imprese italiane, europee e paesi terzi, molte CCIE hanno collaborato attivamente alla costruzione di proposte progettuali, coinvolgendo, nei partenariati, piccole e medie imprese italiane.

Clicca sull'immagine per scaricare il catalogo

Operatori italiani e internazionali possono trovare, nella rete delle 81 Camere presenti in 58 Paesi del mondo, un partner esperto e radicato nei territori esteri in grado di offrire un’assistenza tailor made e contatti d’affari affidabili e qualificati.

Una rete al servizio del business italiano nel mondo in grado di coinvolgere i settori più svariati: dal turismo all’agricoltura, dal manifatturiero alla green economy, dalla meccanica all’istruzione attraverso la creazione, e la certificazione, di competenze sempre nuove.

La presente sezione dei progetti europei, a cura delle Camere di Commercio italiane all’estero, vuole offrire una prima panoramica dei progetti a gestione diretta vinti dal network camerale all’estero negli ultimi anni. Scarica il catalogo dei progetti vinti, sia in italiano che in inglese.

Ultima modifica: Mercoledì 22 Luglio 2020