L’Hi-Tech della Campania incontra l’ecosistema tecnologico svizzero

Data evento

da Mar, 19 Settembre, 2023 - 15:00

a Gio, 21 Settembre, 2023 - 18:00

Luogo Evento
Zurigo, Basilea e Losanna
Iscrizioni non ancora aperte.

Prossimi eventi:

Mar 03 Set, 2024

(Santa Fe)

Lun 23 Set, 2024

(Łódź, Polonia)
Zurigo, Basilea e Losanna
19-21 Settembre 2023

Dal 19 al 21 settembre la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera alzerà il sipario elvetico dell’Hi-tech sulla produzione campana. L’obiettivo è mettere in contatto uno dei poli tecnologici più avanzati d’Italia con l’ecosistema tecnologico svizzero costituito da Università, centri di ricerca, incubatori e acceleratori di start up. Il focus è chiaro: Helth Tech e settore spaziale.

I meeting si terranno a Zurigo, Basilea e Losanna, secondo un programma dettagliato che permetterà, ad italiani e svizzeri, di conoscere da vicino i rispettivi ecosistemi.

La delegazione sarà accolta il 19 pomeriggio con un primo evento all’incubatore Bluelion di Zurigo. L’Aperotech sarà una tavola rotonda in inglese e in italiano su tema start-up, R&D e industria tech, alla quale parteciperanno anche Carmen Walker Späh, Membro del Consiglio Cantonale di Zurigo, il Dott. Gabriele Altana, Console Generale d’Italia a Zurigo, Fabrizio Macrì, Segretario generale della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera e Valeria Fascione, Assessore con delega alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania. A questo seguirà la visita al Politecnico di Zurigo (ETH) e all’Innovation Garage di Haschwil Università di Basilea. La giornata del 21, infine, i partecipanti al Tech Tour Campania si sposteranno nella svizzera francese, a Losanna. Prima di fare visita all’EPFL della città, la delegazione farà tappa ad Innovau, per incontrare anche Rossella Mastroianni del Dipartimento per la Promozione dell’economia e l’innovazione nel Canton Vaud, e Luciana Vaccaro, Rettrice della scuola di alta specializzazione della Svizzera Occidentale, recentemente insignita del titolo di “Numero1 - 2022” dalla CCIS stessa.

Innovazione: la mission della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera

Da anni la Camera svolge un ruolo attivo nelle operazioni di matching che possono incrementare il flusso di investimenti di rischio svizzeri su start-up e scale-up tecnologiche italiane in grado di generare innovazione e crescita. Secondo lo “Swiss Venture Capital Report” (edito in Svizzera da startipticker.ch) nella Confederazione l’attenzione alle produzioni innovative si spinge soprattutto su temi come il Med-Tech, il Fin-Tech, e il settore aerospaziale. Inoltre, il totale degli investimenti 2021 realizzati in start-up e scale up ha raggiunto i 4 miliardi di Franchi, contro i 2 miliardi investiti in Italia.

Un paese di 60 milioni di abitanti (Italia) genera quindi un volume di investimenti privati sull’innovazione tecnologica territoriale nettamente inferiore a quanto la piccola Svizzera faccia sul suo.

Le ragioni di questo sono molteplici ma su tutti spicca il fabbisogno industriale di tecnologia che esprime la Svizzera, come grande nazione esportatrice di beni ad alto valore aggiunto.

Un circolo virtuoso che si autoalimenta grazie ai due grandi politecnici di Zurigo e Losanna dove l’industria investe in ricerca ed innovazione ed attrae talenti e progetti spesso portatori di innovazione disruptive da tutto il mondo. Una collaborazione questa, tra industria (portatrice di bisogni concreti) e mondo accademico (impegnato a soddisfarli attraverso la ricerca che fa della Svizzera un campione della Open Innovation), che permette la realizzazione di progetti innovativi pragmatici con un chiaro orientamento alla soluzione dei più problemi sentiti.

Campania Tech Tour 2023

Per questo la Camera ha organizzato il Tech Tour del 19-20-21 settembre 2023.

Un nuovo passo verso la creazione di relazioni stabili e di qualità tra Italia e Svizzera, foriere di nuove opportunità di collaborazione futura che potrebbero vedere questo legame concretizzarsi su piani di azione comuni. Tre gli ambiti di attività che saranno protagonisti degli altrettanti appuntamenti in programma a Zurigo, Basilea e Losanna: ricerca e sviluppo, industria ed ecosistema innovativo.

Questi saranno trasversali ai due macrosettori di appartenenza delle realtà che parteciperanno ovvero lo spazio e l’health tech.

Numerose le iscrizioni pervenute alla Camera da parte di start-up e scale-up svizzere; Venture Capital e Business Angel elvetici; esponenti dell’industria medicale e aerospaziale; esponenti di Istituti di ricerca e di formazione.

 

Leggi l'articolo su genteditalia.orghttps://www.genteditalia.org/2023/09/15/lhi-tech-della-campania-incontra-lecosistema-tecnologico-svizzero/ 

Leggi l'articolo su hoinews.chhttps://hoinews.ch/lhi-tech-della-campania-incontra-lecosistema-tecnologico-svizzero/

Leggi l'articolo su corriereitalianita.ch: https://corriereitalianita.ch/la-campania-si-trasferisce-in-svizzera-per-tre-giorni-lincontro-tra-due-eccellenze-tecnologiche/

Leggi l'articolo su innovando.ithttps://innovando.it/hi-tech-campania-incontro-ecosistema-tecnologico-svizzero/

Leggi l'articolo su ticinodigitalbusiness.comhttps://ticinodigitalbusiness.com/lhi-tech-della-campania-incontra-lecosistema-tecnologico-svizzero/

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera)