Il Roadshow Fondi Export fa tappa in Emilia Romagna

Data evento

Mer, 12 Aprile, 2023 - 09:30

Luogo Evento
Piattaforma Online
Iscrizioni non ancora aperte.
Piattaforma Online
12 Aprile 2023 -

Prende avvio a partire dal mese di aprile il Roadshow Fondi Export in Italia, una serie di eventi promozionali promossi dal network delle 30 Camere di Commercio Italiane all’Estero aderenti al progetto digitale Fondi Export, coordinati dalla Camera di Commercio Italo-Maltese e realizzati in collaborazione con differenti partner istituzionali e soggetti deputati all’internazionalizzazione sui mercati esteri.

La prima tappa si svolgerà in Emilia Romagna il 12 aprile 2023 in formula di webinar con la partecipazione della Regione Emilia Romagna - Settore “Internazionalizzazione, Attrattività e Ricerca”, e avrà il triplice obiettivo di informare le PMI, i consorzi, le reti di imprese, le no profit, le Associazioni di categoria, le startups del territorio emiliano romagnolo sulle azioni e gli strumenti finanziari della Regione Emilia Romagna a sostegno dell’export e dell’internazionalizzazione, presentare il primo portale italiano di matching finanziamenti e attività “Fondi Export” e soprattutto a illustrare le specifiche attività estere e i servizi, ammissibili di finanziamento (Fiere, Mostre, B2B, e-commerce, DEM, TEM, digital marketing, ecc), organizzati dalla rete camerale italiana presente in Australia, Canada, Croazia, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Grecia, Guatemala, India, Malta, Polonia, Portogallo, Romania, Repubblica Ceca, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera e Turchia.

L’evento si compone di un ricco e articolato programma comprensivo di una sessione istituzionale e indirizzi di saluto a cura dei rappresentanti delle Istituzioni regionali e nazionali oltre che del mondo camerale italiano e associativo rappresentante l’interesse delle aziende italiane e di 3 panel tecnici denominati “talks” per la finalità di dialogo diretto con le PMI.

Tra gli ospiti e relatori confermati il Presidente di Assocamerestero, Mario Pozza, il Presidente della Camera di Commercio Italo-Maltese, Roberto Capelluto, la Vice Presidente di Innovacoop e Responsabile promozione cooperativa e relazioni internazionali per Legacoop Emilia-Romagna, Roberta Trovarelli, il Presidente AICEC, Giovanni Gerardo Parente, il Responsabile Internazionalizzazione, Settore “Attrattività, Internazionalizzazione e Ricerca” della Regione Emilia-Romagna, Gian Luca Baldoni, il CEO Search On Media Group e Presidente WMF di Rimini, Cosmano Lombardo. Confermate, altresì, le presenze di 22 Segretari Generali e Vice Segretari Generali delle Camere di Commercio Italiane all’Estero.

 

Tre i focus tematici del talk “Rafforzare la competitività e l’attrattività del sistema produttivo emiliano-romagnolo sui mercati esteri: fiere intermazionali, B2B, eventi e servizi digitali del network delle Camere di Commercio Italiane all’Estero”: Agroalimentare, Food Processing Technolgies e Turismo di qualità; Innovazione, Tecnologie e Attrezzature nel settore manifatturiero avanzato; Automotive, Industria, Furniture & Design Sustainability.

I delegati esteri forniranno relazioni dettagliate e specifiche tecnico-operative sulle attività fieristiche e sui servizi di assistenza specialistica di percorsi strutturati per l’internazionalizzazione destinati a supportare la promozione e la valorizzazione del Made in Italy, pianificare la presenza e perfezionare la strategia di internazionalizzazione delle PMI emiliano-romagnole sui vari mercati europei e extra europei.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione al seguente link https://fondiexport.it/help-desk/registrati.html.

Il programma dei lavori è visualizzabile sulla pagina dedicata alla tappa Emilia Romagna https://fondiexport.it/news/roadshow-emilia-romagna.html?fbclid=IwAR1nZO__axCOreBykE18yvhp8lybOaGoM_yQE9A2bqaDSTreqPTzf9FxZ_c

"La logica di rete e di partenariati strategici, su cui si fonda il progetto Fondi Export, è necessaria per contribuire a sostenere l’internazionalizzazione e l’attrazione degli investimenti esteri in Italia, oltre alla necessità post pandemica di sviluppare nuovi paradigmi digitali di connessione tra imprese e mercato e di sostenibilità per un’impresa globale - dichiara Rosa Cusmano, Project Management and Coordination di Fondi Export - Con il Roadshow, il network Fondi Export delle 30 Camere di Commercio Italiane all’Estero collabora con tutti i soggetti istituzionali italiani, a livello regionale e locale, presentando il perfetto matching tra gli strumenti finanziari per l’internazionalizzazione e l’export a disposizione delle PMI e i servizi più adatti a favorire la migliore strategia di internazionalizzazione sui mercati internazionali presidiati dalla rete camerale italiana all’estero”.

Enry Donato Di Giacomo, Segretario Generale CCIE di Malta, commenta: "FondiExport.it fornisce alle PMI l’opportunità di individuare, in maniera rapida, tutte le attività e servizi per l'internazionalizzazione proposti dalle Camere di Commercio Italiane all'Estero. I motori di ricerca garantiscono la possibilità di ricercare in maniera mirata la migliore opportunità di finanziamento per l'attività che si vuole svolgere all'estero. Il Roadshow Fondi Export, pertanto, rappresenta un'occasione importante per le PMI italiane che vogliono sviluppare il loro business sui mercati esteri".

 

Informazioni per la stampa

Camera di Commercio Italo-Maltese - Rosa Cusmano

Fondi Export project management and coordination info@fondiexport.it +39 351 546 14 00 www.fondiexport.it 

 

NETWORK CCIE FONDI EXPORT

Il progetto di rete Fondi Export-http://www.fondiexport.it, ideato e promosso dalla Camera di Commercio Italiana di Malta in partenariato con 30 Camere di Commercio Italiane provenienti da 25 Paesi, è il primo portale italiano per la ricerca di finanziamenti e attività per l’internazionalizzazione che punta ad essere uno strumento fondamentale per tutte le PMI italiane interessate ad esportare beni e servizi “Made in Italy” in giro per il mondo. L’obiettivo principale è quello di fornire un supporto innovativo concreto, costante e mirato alle imprese italiane, attraverso l’accesso ai finanziamenti per l’export e lo sviluppo di attività di B2B, DEM, TEM, e-commerce, eventi e fiere sui mercati europei ed extraeuropei, presidiati dalle CCIE.

 

(Contenuto editoriale a cura di Fondi Export)