A Praga il forum Guidare l’innovazione: il presente e il futuro della mobilità

A Praga il forum Guidare l’innovazione: il presente e il futuro della mobilità
Giovedì 30 Maggio 2024

A Praga il forum Guidare l’innovazione: il presente e il futuro della mobilità

Istituzioni, associazioni, distretti e imprese italiane e ceche hanno discusso del futuro di mobilità e innovazione presso la Camera dei Deputati ceca.

Durante il forum Driving Innovation: present and future of mobility, organizzato il 30 maggio dalla Camera di Commercio e dell'Industria Italo-Ceca e dall’Ambasciata d’Italia a Praga, si sono incontrati i rappresentanti di società leader nel settore dei due paesi.
“L’iniziativa intende evidenziare il ruolo dell’Italia quale partner industriale strategico della Repubblica Ceca nei settori ad alto valore aggiunto” ha dichiarato Danilo Manghi, presidente CAMIC.
Le imprese, tra produttori finali e componentistica, i gestori del trasporto pubblico e i centri innovativi si sono scambiati durante la conferenza e gli incontri B2B le loro esperienze e visioni sul futuro del settore, sottoposto a crescenti richieste ambientali.
La conferenza è stata aperta alla Camera dei Deputati dai saluti del ministro dei Trasporti della Repubblica Ceca Martin Kupka, dall’Ambasciatore d’Italia a Praga S.E. Mauro Marsili, dal viceministro dell’Industria e del Commercio Petr Třešnák, dall’On. Vojtěch Munzar, presidente del Gruppo Interparlamentare di Amicizia con l’Italia della Repubblica Ceca. In rappresentanza del Parlamento italiano è intervenuto l’On. Nazario Pagano, presidente del Comitato di Amicizia con la Repubblica Ceca.


Del futuro della mobilità e dei trasporti hanno discusso Domenico Nucera, presidente di Autobus Business Unit di Iveco Group, che è anche grazie al suo stabilimento ceco di Vysoké Mýto uno tra i principali produttori di autobus al mondo, il direttore generale dell’azienda del trasporto pubblico a Praga Petr Witowski, il CEO Head of Corporate & SME di Intesa Sanpaolo Giuseppe Ferraro, il Development Director di Kilometro Rosso Roberto Marelli, il direttore generale del Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile Gianmarco Montanari e il Managing Director di Škoda X Jaroslav Pelant. Nella parte B2B hanno parlato di collaborazioni anche molte altre imprese arrivate dall’Italia e dalla Repubblica Ceca.


“Tra le numerose sfide che l’Europa ha di fronte a sé, c’è sicuramente la corsa globale all’innovazione nei settori strategici, che ci vede rincorrere giganti come USA e Cina. I livelli di interscambio tra Italia e Repubblica Ceca sono ottimi e questo deve essere la base su cui lavorare per incentivare collaborazioni strategiche e investimenti reciproci in quei settori in grado di produrre un vantaggio competitivo. Italia e Repubblica Ceca in questo senso possono fare e dare molto. Lo dimostrano i rispettivi settori di eccellenza, la costante crescita del commercio bilaterale e un’affinità lunga secoli” ha aggiunto Manghi.

Il Business Forum è stato promosso dalla Camera di Commercio Italo-Ceca e l’Ambasciata d’Italia a Praga, in coordinamento con il Parlamento italiano e il Parlamento ceco, in collaborazione con ICE, Confindustria, Federazione Industria e Trasporti della Repubblica Ceca e Intesa Sanpaolo.
Con il patrocinio del Ministero dei Trasporti e del Ministero dell’Industria e
del Commercio della Repubblica Ceca.
Sponsorizzato da Intesa Sanpaolo, Generali CEE Holding, ORIENTA CZECH e KORUS EU.
Media partner: Mediální skupina A11

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio e dell'Industria Italo-Ceca)

Galleria Foto
Ultima modifica: Venerdì 31 Maggio 2024