Prospettive economiche e Interscambio Ontario Italia 2020

Prospettive economiche e Interscambio Ontario Italia 2020
Lunedì 19 Aprile 2021

Prospettive economiche e Interscambio Ontario Italia 2020

La pandemia da COVID-19 ha sconvolto le economie di tutto il mondo con impatti senza precedenti sulla bilancia commerciale tra i paesi.

Le relazioni economiche tra Italia e Canada rientrano anch'esse tra quelle colpite dalla pandemia. 

Secondo i dati diffusi da Statistics Canada per l'anno 2020, l'export di prodotti italiani in Canada è diminuito nel corso del 2020, con un calo è stato relativamente moderato: L'export totale di merci dall'Italia è stato di CAD 9 miliardi, -5% rispetto al 2019 (CAD 9,5 miliardi). Al contrario, le importazioni italiane di merci dal Canada sono aumentate nel 2020 (CAD 3,7 miliardi), con una crescita del 13,9% rispetto al 2019 (CAD 3,2 miliardi).

Nonostante la crisi, l'Italia si è classificata al 7° posto tra i paesi fornitori mondiali del Canada nel 2020 e al 2° tra i paesi fornitori europei (dopo la Germania).

In dettaglio, i settori che hanno maggiormente contribuito a frenare la diminuzione dell'export di merci rientrano il ​​settore alimentare (+11% dell'export nel primo semestre 2020) e il settore chimico farmaceutico (+16% nel primo semestre 2020).

Nel complesso, la bilancia commerciale tra Italia e Canada rimane positiva per l'Italia, con un saldo significativo e vantaggioso di CAD 5,3 miliardi, ma comunque inferiore a quello del 2019 (CAD 6,2 miliardi).

Fonte: Prospettive economiche e Interscambio Ontario Italia 2020

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio Italiana dell'Ontario Canada (ICCO Canada))

Ultima modifica: Lunedì 19 Aprile 2021