CAVENIT - Una serata con aperitivi e antipasti italiani via Zoom

Data evento

Ven, 21 Agosto, 2020 - 18:30

Luogo Evento
Piattaforma Zoom
Iscrizioni non ancora aperte.
Piattaforma Zoom
21 Agosto 2020

Il rito dell'aperitivo è una cosa molto seria . È un momento irrinunciabile per milioni di italiani perche diventa l’ora magica e mondana da condividere prima di cena, con bevande a bassa gradazione alcolica e una varietà di antipasti che stimolano l'appetito.

Sempre alla ricerca di nuovi eventi che promuovano il Made in Italy, la Camera di Commercio Italiana Venezuelana, CAVENIT, ha tenuto, lo scorso 21 agosto, la degustazione "Aperitivo Italiano: Capernè, Campari & Snack", attraverso la quale ha ricreato, tramite Zoom e con 21 partecipanti, uno di quei pomeriggi giocosi vissuti sulle terrazze italiane.

Claudia Cappellin, rappresentante dell’importatore Alnova e specialista in wine e spirit, ha fatto un'esposizione sulla produzione del Prosecco Carpenè Malvolti; in tale contesto si è altresì parlato della visione commerciale della Famiglia e dell'Impresa, per fare dei suoi Vini Spumanti dei prodotti dall'eccellente posizionamento a livello mondiale.

Durante il suo convegno, Cappellin, ha messo in luce gli attributi dell'uva glera, frutto di questo meraviglioso spumante e dei vigneti delle colline di Conegliano e Valdobbiadene, dichiarati Patrimonio dell'Umanità UNESCO nel 2019.

La seconda bevanda degustata è stata il famoso Campari. Con una storia che risale al 1860, è uno degli aperitivi più appreziati al mondo, per il suo sapore e colore caratteristici, oltre che per la sua innegabile versatilità.

Claudia Cappellin ha offerto ai partecipanti alcune ricette di cocktail che vengono realizzati con il Campari. Ha inoltre tenuto una piacevole conferenza sulla riuscita strategia di marketing di questo bitter, la cui pubblicità ha coinvolto grandi creativi, pittori, fotografi e registi come Federico Fellini.

All'evento è stata presente anche la coordinatrice generale della Camera di Commercio Italiana Venezuelana, CAVENIT, Veriozka Marcano, che ha ha parlato degli spuntini o antipasti che hanno accompagnato la degustazione, dei marchi e dei luoghi di provenienza.

I kit distribuiti per quest'iniziativa, oltre alle bottiglie di Carpenè e Campari, contenevano prodotti gastronomici italiani di rinomata qualità, un libro di gastronomia nonché le istruzioni che orientassero ogni partecipante a creare nelle loro case un ambiente festivo ed essere pronti a trascorrere una serata speciale.

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio Italiana Venezuelana, CAVENIT)

Galleria Foto