MoU Italia-Lussemburgo per rafforzare la cooperazione nel settore aerospaziale

MoU Italia-Lussemburgo per rafforzare la cooperazione nel settore aerospaziale
Lunedì 8 Novembre 2021

MoU Italia-Lussemburgo per rafforzare la cooperazione nel settore aerospaziale

Marc Serres, CEO dell'Agenzia Spaziale del Lussemburgo (LSA), e Giorgio Saccoccia, presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), hanno firmato in data 26 ottobre un Memorandum of Understanding (MoU) che servirà a catalizzare e la cooperazione tra il Granducato del Lussemburgo e l'Italia nel campo dello spazio.

Il Memorandum ha lo scopo di stabilire un quadro di cooperazione, condivisione di competenze e scambio di informazioni tra le due agenzie. Attraverso progetti di interesse comune, il documento punta a potenziare la collaborazione tra i due Paesi nei settori dell’esplorazione spaziale civile e dell’utilizzo sostenibile delle risorse spaziali, della scienza e della tecnologia, coinvolgendo sia il mondo dell’accademia che il settore privato.

La firma, inoltre, rafforzerà il coordinamento tra Italia e Lussemburgo nel promuovere l’innovazione e gli investimenti nel settore aerospaziale e dell’utilizzo risorse dello spazio.

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio Italo-Lussemburghese)

Ultima modifica: Venerdì 19 Novembre 2021