Promozione del Made in Italy

Venerdì 7 Giugno 2024

Newsletter ItalPlanet 7 giugno 2024

La newsletter di ItalPlanet, pubblicata in collaborazione con Assocamerestero e aise.it – inviata in Italia e all’estero – è un servizio settimanale che consente di ricevere news e approfondimenti sul Sistema Italia e sulle attività svolte dalle Camere Italiane nel mondo.

Scopri l’ultimo numero!

 

 

 

Ultima modifica: Venerdì 7 Giugno 2024
Mercoledì 5 Giugno 2024

Newsletter ItalPlanet 31 maggio 2024

La newsletter di ItalPlanet, pubblicata in collaborazione con Assocamerestero e aise.it – inviata in Italia e all’estero – è un servizio settimanale che consente di ricevere news e approfondimenti sul Sistema Italia e sulle attività svolte dalle Camere Italiane nel mondo.

Scopri l’ultimo numero!

 

Ultima modifica: Venerdì 7 Giugno 2024
Martedì 28 Maggio 2024

Taste-it: si è svolto a Barcellona il festival che celebra la gastronomia italiana e l’italianità

Taste-It, il festival ideato dalla Camera di Commercio Italiana di Barcellona con il sostegno del Consolato d’Italia a Barcellona, è a ingresso libero e si è tenuto il 25 maggio presso il terminal Grimaldi Lines del Porto di Barcellona, con orario di apertura da mezzogiorno all’una di notte.

I ristoranti partecipanti hanno offerto un’ampia varietà del più delizioso street food italiano: dalla pasta di Le Cucine Mandarosso, Radici o Algrano Bistro, alla panada oschirese di Can Sardi, agli arancini de La Bottega, al panino con polpette al pomodoro di Menudo Ba-Bar e alla focaccia ligure di Ostaia, fino ai gelati di DelaCrem e ai dolci tipici de La Pasticceria di Gracia… più di 20 proposte per mangiare l’Italia nel modo più gustoso.

 

Taste-It è un’iniziativa della Camera di Commercio Italiana di Barcellona con il supporto del Consolato Italiano di Barcellona e dell’Istituto Italiano di Cultura. Il suo obiettivo è quello di portare la tradizione delle ricette regionali italiane agli amanti della gastronomia italiana, puntando sull’autenticità, l’origine e l’educazione. In questa sesta edizione, la gastronomia continua a essere la vera protagonista, pur dando visibilità ad altre manifestazioni culturali made-in-Italy come la musica e il teatro.

La gastronomia è rappresentata da 14 ristoratori che hanno proposto ricette regionali, nuovi piatti della città e un assaggio delle tendenze popolari del cibo italiano, il tutto in un divertente formato street food. Non sono mancati pasta, pizza, fritti, arancini e tanto meno gelato artigianale e dolci tipici. In un solo giorno, i visitatori hanno potuto degustare più di 20 piatti salati e dolci che rappresentano i sapori autentici delle regioni che compongono l’Italia.

partecipanti allo street food sono statiLe Cucine Mandarosso con Spaghettone cacio e pepe e Mezza manica di pomodoro, melanzane fritte e ricotta salata; Bella Italia con Pizza fritta: Can Sardi con Panino con polpo Allada e “Panada” Oschirese; Menudo Ba-bar con un panino con polpette al pomodoro e Montanara; OíMá, con panini di prodotti italiani di prima qualità; La Bottega con un Arancino al ragù altro burro; Radici con una pasta all’olio EVO, aglio nero e peperoncino e i ravioli di carne al parmigiano e fonduta di Zola con barbabietola; Amore Mio – Sapore Italiano, con due gustose proposte di panini, la Tenerezza (con porchetta, scamorza affumicata, rucola e aceto balsamico) e il Fascino (con salame di finocchiona, funghi, formaggio Primo Sale e patè di olive nere); Algrano Bistro con Paccheri piccanti al pomodoro, nduja e burrata affumicata e Ravioli del plin agli spinaci e ricotta con salsa al parmigiano e tartufo fresco estivo; Bocca di Bonifacio, con Vitello Tonnato e Pasta in Forma; Ostaia, con focaccia ligure. Completano l’offerta la pizza di Una Pizza Food Truck. Il gelato sarà di DelaCrem e i dolci tipici italiani de La Pasticceria di Gracia. Il bar dell’evento sarà a cura di Kamoma Spritz Bar e Familia Blau. Anche il caffè sarà italiano, servito dal torrefattore preferito dai napoletani, Caffè Vesuvio.

La musica e le arti performative erano presenti a Taste-It sotto la direzione artistica della Compagnia Teatrale Italiana di Barcellona: performance musicali di vari DJ, le hit dagli anni ’80 agli anni ’00 e la musica dal vivo con il folk calabrese e Maria Teresa Lonetti con la sua band, oltre alla samba italo-brasiliana dei Samba Quintal Delas, che hanno animato il numero pubblico a ballare in una giornata a tutto tondo “alla italiana”.

Non sono mancati anche spazi dedicati ai bambini. L’ Istituto italiano di cultura e la Scuola italiana dell’infanzia con letture divertenti e due laboratori artistici e musicali gratuiti per i bambini. Alle 12:00 “Dov’è la primavera?”, dove i bambini hanno immaginare i frutti perduti della primavera attraverso l’arte culinaria, accompagnati dalla musica dal vivo di Costanza Paternò. Alle 13:00 il laboratorio “Alla scoperta dell’Arcimboldo”, un’esperienza per stimolare la creatività dei più piccoli con un viaggio tra spezie e verdure, con un’attenzione particolare alla pittura e ad altri stili artistici.

Ma non è finita qui. Durante la giornata si sono tenuti tre laboratori: Smeg, insieme a Davide Spada di Pasta Spada, ha svelato i trucchi pratici per fare la pasta fresca (dalle 17.00 alle 18.30), CBG ha proposto il live cooking (dalle 12.00 alle 13.30) e la possibilità di scoprire i segreti della cucina italiana: 30) e l’opportunità di scoprire prelibatezze come la porchetta con la “salsa tonnata” o la spettacolare pasta corta rifinita all’interno di un provolone da 25 kg, con un babà come dessert e De Cecco, insieme al ristorante Raffaelli, hanno mostrato le ricette più gustose per assaporare la pasta italiana di qualità (dalle 14:30 alle 16:00).

Il Made in Italy, celebre in tutto il mondo, non è solo legato alla gastronomia, ma anche a prodotti di design di alta qualità. Smeg, infatti, era presente con i suoi elettrodomestici che non sono solo esteticamente accattivanti, ma riflettono anche l’essenza di una casa. I partecipanti hanno avuto anche la possibilità di vincere uno dei premi offerti dalla compagnia di navigazione Transmed del Gruppo Grimaldi: un viaggio alle Baleari e uno in Sardegna, entrambi per 4 persone. Taste-it si avvale inoltre della preziosa collaborazione di due punti di riferimento del food and drink Made in Italy: Peroni, che produce le lager più famose d’Italia dal 1846, a disposizione dei partecipanti dalla sua Terrazza Peroni, e Aperol, che ha riempito la giornata con il suo iconico Aperol Spritz per i brindisi.

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio Italiana - Barcellona)

 

Ultima modifica: Martedì 28 Maggio 2024
Martedì 28 Maggio 2024

B2B Talks: l'economia blu a Barcellona

Giovedì 23 maggio si è tenuto il “B2B Talks: The blue economy in Barcelona”, organizzato dal Comune di Barcellona in collaborazione con le Camere di Commercio Europee di Barcellona. L’evento è parte di una serie di iniziative del programma Regata Culturale, promosso dal Comune di Barcellona per accompagnare l'arrivo della competizione velica dell'America's Cup, nella capitale catalana.

L'incontro, che si è svolto presso la Fundació Barcelona Capital Nàutica, ha presentato l'impegno di Barcellona nel promuovere l'economia blu per trasformarla in un vettore di creazione di posti di lavoro e sviluppo economico e culturale.

Dopo il discorso di benvenuto di Ignasi Armengol, direttore generale della Fondazione Barcelona Capital Nàutica, si sono tenute due tavole rotonde.

Durante la prima tavola rotonda, sono stati presentati i diversi progetti in corso nella città da Anna Majó, Direttrice dei Settori Strategici e dell'Innovazione, Barcelona Activa-Comune di Barcellona, e da Emma Cobos, Direttrice dell'Innovazione e della Strategia Commerciale, Porto di Barcellona.

Nella seconda tavola rotonda sono state presentate le iniziative imprenditoriali di successo nell'economia blu da Estefanía Soler, Sustainability Leader di Hutchison Ports Best, Francesco de Candia, direttore di Short Sea Line Cargo di Grimaldi Logística España, Nicholas Zylberglajt, CEO di Unmanned Life e Karl Bellekens, direttore tecnico e commerciale di aquaBREG.

L'evento è stato condotto da Cristina Buesa, giornalista di El Periódico de Catalunya, specializzata in infrastrutture, economia blu e Coppa America.

La sessione si è conclusa con un aperitivo di networking per facilitare le relazioni e i contatti tra i relatori e gli altri partecipanti, e per offrire l'opportunità di contattare i rappresentanti di tutte le Camere di commercio europee per ottenere informazioni di prima mano sui loro servizi e associati.

L'evento ha visto anche la collaborazione di: Barcelona Activa, la Fondazione Barcelona Nautical Capital e Port de Barcelona.

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio Italiana - Barcellona)

Ultima modifica: Martedì 28 Maggio 2024
Lunedì 27 Maggio 2024

Newsletter ItalPlanet 24 maggio 2024

La newsletter di ItalPlanet, pubblicata in collaborazione con Assocamerestero e aise.it – inviata in Italia e all’estero – è un servizio settimanale che consente di ricevere news e approfondimenti sul Sistema Italia e sulle attività svolte dalle Camere Italiane nel mondo.

Scopri l’ultimo numero!

 

 

Ultima modifica: Mercoledì 5 Giugno 2024
Venerdì 24 Maggio 2024

A Malta le eccellenze produttive di qualità made in Italy a Mare Summit, la Fiera Internazionale del Real Estate, Costruzioni, Architettura e Planning

Il 23 maggio 2024 il quartiere fieristico Malta Fairs & Conventions Center ha aperto le sue porte per ospitare Mare Summit – The National Property Summit, la Fiera Internazionale del Real Estate, Costruzioni, Architettura e Planning, il principale vertice B2B per l'architettura, il design, il settore immobiliare e l'edilizia che si chiude il 24 maggio.


Per l’occasione, la Camera di Commercio Italo-Maltese, in qualità di soggetto organizzatore, ha accolto all’interno del Padiglione Italia, uno spazio dedicato alla promozione del Made in Italy e al business networking, alle eccellenze produttive e ai servizi di qualità dell’intera filiera italiana del settore, 9 aziende italiane interessate ad avviare collaborazioni commerciali con le controparti locali e a rafforzare ed estendere il proprio portafoglio clienti sul mercato maltese.
Dall’Abruzzo alla Lombardia, dalle Marche alla Puglia, dalla Sicilia alla Toscana: l’Italia rappresentata a Mare Summit è presente con un ampio paniere di prodotti e servizi di qualità made in Italy. Dai marmettoni outdoor e indoor ai pavimenti industriali marmi, pietre e graniti, arredo urbano della Mattoli Srl di Jesi (AN), ai parapetti, facciate, pensiline, porte e divisori della Faraone Srl di Tortoreto (TE); dai materiali compositi fibrorinforzati FRP per rinforzi strutturali C-Tex eco (un particolare tipo di tessuto in fibra di carboni) della C - Six Srl di Prato, agli infissi, serramenti e prodotti su misura per arredo interno ed esterno della Puglia Infissi Srl di Foggia che si presenta con il marchio proprio “Kartesian”; dai servizi di ingegneria civile (edile, geotecnica, idraulica, infrastrutture e trasporti, ambientale, territoriale e strutture) ferroviaria, militare nonché di architettura urbanistica, ambientale, industriale della FN Ingegneria Srl di Siracusa, all’arredo e attrezzature per aziende, magazzini e uffici della Kaiserkraft di Como, parte del gruppo industriale di vendita multichannel leader nel settore dell'arredamento per il settore commerciale in Europa e nell'America Settentrionale, presente con i suoi marchi in oltre 25 Paesi; dalle soluzioni di ancoraggio, utensili da taglio, prodotti impermeabilizzanti, materiali per pavimenti in resina e additivi per calcestruzzo della Tessera Srl di Bornasco (PV), agente esclusivo ufficiale di marchi leader come Fischer, Neotex, Stella Bianca Cutting Tools, HPX Tapes, Coast Technical Torches, all’arredo indoor della MM Made in Milano e di Fino & Sons Ltd.


Accanto alla partecipazione espositiva, l’Italia è protagonista di tre momenti formativi verticali orientati al concept “sharing your knowledge”:
- 23 maggio 2024: dalle ore 10.35 alle ore 11.15 nella Sala Conferenze “Room A” Daniele Franceschin, Partner dello Studio Renzo Piano Building Workshop (RPBW), è intervenuto su “The Architecture of Learning. Integrating Educational Buildings into the City Fabric”;
- 24 maggio 2024: dalle ore 10.10 alle ore 11.00 nella Sala Conferenze “Room B” l’azienda C-Six Srl, rappresentata da Monica Bartolomei e Thomas Abela hanno tenuto il workshop tecnico dal titolo “Restoration and Strengthening of Maltese Buildings Using Carbon Fibre Fabrics - The Preluna Towers Case Study” con l’obiettivo di condividere con il pubblico partecipante i progetti in essere sul territorio maltese e le opportunità di collaborazione;
- 24 maggio 2024: dalle ore 12.55 – 13.25 nella Sala Conference “Room C” l’azienda Faraone Srl rappresentata dall’Ing. Gabriele Romagnoli e dall’Export Manager, Luca Renzitti hanno guidato e moderato l’evento tematico “Glass Balustrades - Safety and Elegance” coinvolgendo l’audience partecipante, e costituita prevalentemente da architetti, in un percorso di condivisione delle
esperienze di cooperazione commerciale attivate a Malta (intervento presso l’aeroporto internazionale maltese) e in diversi Paesi del mondo.

Alla cerimonia ufficiale di apertura di Mare Summit sono intervenuti diversi rappresentanti di governo e personalità diplomatiche: On. Jonathan Attard, Ministro della Giustizia e della Riforma nel settore delle Costruzioni; On. Chris Bonnet, Ministro dei Trasporti, Infrastrutture e Lavori Pubblici; On. Roderick Galdes, Ministro per gli Affari Sociali ed Economici; On. Miriam Dalli, Ministro dell'Ambiente, Energia Rigenerazione del Grand Harbour; S.E. Fabrizio Romano, Ambasciatore d'Italia a Malta, a testimonianza del ruolo cruciale di Mare Summit nel facilitare il dialogo tra il settore pubblico e quello privato e nel promuovere politiche innovative per uno sviluppo sostenibile. É seguita poi la loro visita al Padiglione Italia per incontrare i rappresentanti delle imprese espositrici e apprezzarne i prodotti e servizi Made in Italy.


Grazie alla stretta collaborazione con partner strategici nazionali e internazionali, Associazioni di imprese e Associazioni di categoria, quali la CIOB-The Chartered Institute of Building, la Maltese Italian Chamber of Commerce, la Malta Chamber of Commerce, la Maltese-Spanish Chamber of Commerce, la Chamber of Engineering, the Malta Chamber of Geologists, la Malta Chamber of Planners, e partner accademici tra cui L-Università Ta’ Malta, Mcast -Malta Colleg of Arts, Science and Technology e l’American University of Malta, Mare Summit si configura come una piattaforma innovativa per esplorare innovazioni all'avanguardia, rimanere aggiornati sulle ultime metodologie di costruzione e interagire con i principali key players del mercato maltese, condividere e discutere le ultime novità in materia di tecniche di costruzione, tendenze relative all'architettura, all'urbanistica, alla pianificazione e alla progettazione degli spazi, esterni e interni.
L’agenda generale è disponibile al seguente link https://pro.maresummit.com/programme/


Segui i canali social (instagram, facebook, linkedin e youtube) della Camera di Commercio Italo-Maltese per restare aggiornati e connessi con Mare Summit 2024!

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio Italo-Maltese)

Ultima modifica: Giovedì 13 Giugno 2024
Venerdì 24 Maggio 2024

Mundo Geo: a San Paolo la fiera sulle auto volanti

Si è tenuta a San Paolo organizzata da Italian Exhibition Group e con il supporto della Câmara de Comércio Italiana de São Paulo - ITALCAM, la fiera Mundo Geo, che aggrega i segmenti dei droni, dello spazio eVTOLs e della geolocalizzazione. E' il Brasile, infatti, dopo Cina e Stati Uniti, il terzo mercato al mondo per gli eVTOLs, acronimo di electric vertical take-off and landing aircraft, ovvero: le auto elettriche volanti.

Il Presidente della CCIE di San Paolo e socio di IEG, Graziano Messana ha dichiarato: "Il Brasile è il terzo mercato mondiale: sta disciplinando le vie elettroniche, così si chiamano le autostrade dell'aria, e si sta attrezzando affinché tutto questo traffico venga gestito dall'intelligenza artificiale. L'epicentro di questa rivoluzione sarà proprio San Paolo dove vola la seconda flotta di elicotteri al mondo per mobilità civile".

L’obiettivo per il 2025 sarà creare anche una collettiva di aziende italiane, insieme al Sistema Italia

 

Leggi l’articolo: https://tinyurl.com/5f3bbdw3

Fonte: ANSA

Ultima modifica: Venerdì 24 Maggio 2024
Mercoledì 22 Maggio 2024

Food & Drinks Expo Moldova 2024

Si è svolta dal 16 al 19 maggio la XXVIII edizione della fiera internazionale "Food & Drinks Expo Moldova 2024" dedicata ai prodotti enogastronomici ed ai relativi materiali ed attrezzature del settore e organizzata da CIE Moldexpo con il patrocinio del Ministerul Agriculturii şi Industriei Alimentare.

La giornata inaugurale è stata dedicata alla cucina italiana ed ai propri prodotti. La Camera di Commercio Italiana in Moldova ha allestito una ampia area espositiva creando le condizioni per promuovere numerosi e rinomati prodotti alimentari italiani distribuiti in Moldova da Gusto Italiano Moldova, il napoletano Caffè Moreno distribuito in Moldova da Leone Caffè, dolci e biscotti Radaelli. Gusto Italiano Ristoranteha proposto ai visitatori i migliori aperitivi di origine italiana a base di Prosecco accompagnati dai più classici ‘food street’ italiani quali pizza, pinsa, sandwiches ed altre prelibatezze. Per tutta l'evento l’Associazione Cuochi Italiani ha realizzato nella piazza centrale una serie di Masterclass esclusivamente dedicati alle tradizioni culinarie italiane.

 

Ultima modifica: Martedì 4 Giugno 2024
Lunedì 20 Maggio 2024

Barcellona: Made in Italy tra tradizione e innovazione, la creatività come strumento di successo

Il 14 maggio si è tenuto l'evento "Made in Italy tra tradizione e innovazione: la creatività come strumento di successo", organizzato dalla Camera di Commercio Italiana di Barcellona in collaborazione con Challenge Network e IED Barcellona e sponsorizzato da Aboca.

Dopo l'introduzione di Emanuele Manzitti, Console Generale italiano a Barcellona, il caloroso benvenuto di Andrea Marchesi, Direttore IED Barcellona, e l'intervento di Roberto Santori, fondatore Made in Italy Community, sono stati presentati i risultati dello studio sul Made in Italy realizzato in Italia da Cinzia Paterlini, Direttrice Customer Insight, Teleperformance Knowledge Services Italia.

La tavola rotonda, moderata da Patrizia La Daga, Giornalista e Ambasciatrice della Made in Italy Community, ha visto la partecipazione di relatori esperti nel campo del Made in Italy, come Salvatore Gargano (Generale Aboca España), Antonio Nemola (Direttore Generale EssilorLuxottica Iberia), Javier Valle Goyanes (Direttore Generale Illycaffè Iberia), Alberto Prelez (Direttore IRSAP España). Un quadro di straordinari professionisti che hanno raccontato le loro diverse storie, il successo e le sfide del #madeinitaly oltre i confini nazionali.

L'evento, che ha visto la partecipazione di un vasto pubblico, si è concluso con un aperitivo di networking.

 

(Contenuto editoriale a cura della Camera di Commercio Italiana - Barcellona)

Ultima modifica: Martedì 28 Maggio 2024
Lunedì 20 Maggio 2024

Newsletter ItalPlanet 17 maggio 2024

La newsletter di ItalPlanet, pubblicata in collaborazione con Assocamerestero e aise.it – inviata in Italia e all’estero – è un servizio settimanale che consente di ricevere news e approfondimenti sul Sistema Italia e sulle attività svolte dalle Camere Italiane nel mondo.

Scopri l’ultimo numero!

 

Ultima modifica: Venerdì 24 Maggio 2024